foto-storia

La Scuderia del Portello fu fondata ad Arese il 3 febbraio 1982 nell’ambito del Centro Direzionale Alfa Romeo, con il patrocinio della casa madre, dall’adesione di una schiera di appassionati proprietari Gentlemen Drivers di Alfa Romeo, pronti a difendere in pista il glorioso passato agonistico del Biscione.
Il nome richiamava il quartiere della periferia milanese in cui erano sorti i primi stabilimenti dell’azienda, posta lungo la strada del Portello (così chiamata perché conduceva ad una porta minore del Castello Sforzesco di Milano).
Il team venne ideato come una struttura di supporto e di assistenza tecnica per i piloti che gareggiavano con vetture Alfa Romeo di cessata produzione, ma nell’atto costitutivo indicava come scopo anche la promozione del marchio, nonché la tutela del suo patrimonio storico e tecnologico, come contributo alla storia dell’automobilismo.
Divenne da subito la Squadra Ufficiale dell’Alfa Romeo per le competizioni di auto storiche.
Nel 1990 la Scuderia del Portello modificò il proprio statuto ed estese la sua attività anche al campo dell’automobilismo contemporaneo. In quest’occasione venne cambiato anche il logo, che assunse l’aspetto attuale rievocante la forma del radiatore dell’Alfa Romeo 1900. L’attuale presidente e team principal è Marco Cajani.
La Scuderia del Portello rappresenta in pista la “storia del Marchio Sportivo Alfa Romeo” Organizza e partecipa a grandi trasferte in ambito di gare Internazionali come la 24 Ore del Nurburgring , la London-Sydney Marathon e la London-Mexico Marathon, la 6 Ore di Spa – Francorchamps, la 24 Ore Le Mans Classic, il Grand Prix de Monaco Historique, Goodvood Revival, Goodwood Festival of Speed e molte altre ancora. Grandi protagoniste vincenti, le Alfa Romeo della Scuderia del Portello e i suoi soci Gentlemen Drivers hanno partecipato alle competizioni più prestigiose di tutto il mondo, come la 1000 Miglia, la Parigi-Pechino, il FIA European Historic Challenger, La Carrera Panamericana du Mexico, il Tour de France, il Tour de Espana…dove ci sono storia, competizioni , passione ed esclusività, Scuderia del Portello è presente a rappresentare il marchio del Biscione.

Palmares:
Auto Storiche
12 Titoli Europei
5 Titoli Italiani assoluti
300 Vittorie di classe
Partecipazione e Trionfi in grandi gare classiche
Carrera Panamericana 1990, 1991 e 2002
Raid London-Sidney 1993 e 2000
London-Mexico 1995
Pechino-Parigi 2007 e 2016
Auto Moderne
Campionato Piloti e Marche serie Internazionale Gruppo N
C.I.V.T. Italiano classe N4
Coppa Femminile Velocità
Coppa C.SA.I. per scuderie
Vittoria di Classe alla 24 Ore del Nurburgring
Secondo posto Trofeo Privati SuperTurismo
20 Primi posti nel C.I.V.T. 98/99/2000
15 Secondi posti nel C.I.V.T. 98/99/2000
Primo e Terzo posto nel Challenge Alfa Romeo 1999
Campionato Italiano Superproduzione 2001

Comments

0